Latitante tarantino di 36 anni arrestato in Germania

[epvc_views]

Un 36enne originario di Taranto e latitante dallo scorso anno, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza del Brennero.

Stando a quanto si apprende, il 36enne era stato rintracciato in Germania grazie a un mandato di arresto europeo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna per scontare una pena di 8 anni e 4 mesi di reclusione per reati contro il patrimonio, tra cui ricettazione, falso, furto aggravato e uso indebito di carte di credito.

A seguito un’operazione congiunta tra la Polizia tedesca, austriaca e italiana, il latitante è stato trasferito in Italia e consegnato alle autorità italiane al confine austro-tedesco di Kufstein.

Completate le procedure di identificazione e consegna, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Padova per scontare la pena residua.

L’arresto del malvivente rappresenta un importante successo per le forze dell’ordine impegnate nella lotta alla criminalità e nella cooperazione internazionale.

News dal Network

Promo