Faggiano: scarica illecitamente 7 tonnellate di rifiuti, accertata evasione dell’ecotassa per oltre 70mila euro

[epvc_views]

I Finanzieri del Gruppo Taranto hanno concluso un’operazione di controllo finalizzata al contrasto dell’evasione dell’Ecotassa, scoprendo un ingente scarico abusivo di rifiuti e sequestrando oltre 7 tonnellate di materiale edile.

L’intervento rappresenta lo sviluppo sul piano fiscale di un’operazione di polizia giudiziaria condotta dal Reparto lo scorso gennaio. In quell’occasione, una pattuglia del Gruppo delle Fiamme Gialle di Taranto, durante un controllo del territorio, aveva sorpreso un autotrasportatore intento a scaricare rifiuti edili su un terreno agricolo del comune di Faggiano (in provincia di Taranto).

Accertata l’illegittimità dell’operazione, il conducente del mezzo era stato denunciato alla Procura della Repubblica e l’area, unitamente ai rifiuti illecitamente depositati, era stata sottoposta a sequestro. Dagli approfondimenti amministrativi e fiscali successivi, è emerso che l’impresa non aveva provveduto al pagamento dell’Ecotassa, dovuta per lo smaltimento dei rifiuti, per un importo complessivo di oltre 70 mila euro. L’operazione testimonia il costante impegno della Guardia di Finanza nel contrasto all’evasione fiscale e a tutela dell’ambiente. L’attività di controllo capillare del territorio, svolta dalle Fiamme Gialle, mira a garantire la parità di trattamento tra le imprese oneste e a salvaguardare il corretto gettito degli Enti locali.

News dal Network

Promo