Crociere a Taranto, piano per potenziare l’accoglienza

[epvc_views]

Rafforzare i servizi di accoglienza dei crocieristi che si imbarcano dal porto di Taranto.

E’ stato questo il tema dell’incontro che si è svolto ieri a Palazzo di città, a cui hanno partecipato il sindaco Rinaldo Melucci, il vice sindaco Gianni Azzaro, il presidente e il segretario generale dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ionio Sergio Prete e Roberto Settembrini, il capitano di corvetta Matteo Orsolini della Capitaneria di Porto e la general manager della Taranto Cruise Port, Raffaella Del Prete.

    Dopo il successo del doppio accosto della Mein Schiff 5 e della Costa Fascinosa di domenica scorsa, che ha visto il porto e la città di Taranto ospitare circa 6mila passeggeri tra imbarchi, sbarchi e transiti, “non si ferma – è detto in una nota del Comune – l’attività delle istituzioni e degli operatori per arricchire l’esperienza dei passeggeri che transitano nel porto di Taranto”.

    Viene considerata “indispensabile la sinergia tra gli stakeholder portuali (Autorità di sistema portuale, Capitaneria di porto e forze di polizia), e l’amministrazione comunale, attenta agli aspetti di propria competenza. La Taranto Cruise Port, durante i prossimi scali, metterà in campo – è stato spiegato – alcuni accorgimenti finalizzati a rendere più agevoli e veloci le procedure di imbarco dei crocieristi che potranno raggiungere più rapidamente il terminal e la nave ed iniziare la propria vacanza”, (ansa)

News dal Network

Promo