Grave incidente alla raffineria Eni di Taranto

[epvc_views]

Nella giornata di ieri (giovedì 5 luglio) un lavoratore di un’azienda appaltatrice di Eni, è stato coinvolto in un incidente avvenuto all’interno della raffineria Eni di Taranto. Stando a quanto si apprende, il lavoratore è stato soccorso e trasportato rapidamente in ospedale per le dovute cure. Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti anche gli ispettori per verificare cause e dinamiche dell’incidente.

La UILM e la RR.SS.UU hanno espresso dissenso riguardo ad alcuni comportamenti della committenza verso i lavoratori e le ditte appaltatrici. Hanno rilevato con preoccupazione che la sicurezza, seppur proclamata come prioritaria, è stata spesso trascurata durante le attività di manutenzione degli impianti. Le ditte appaltatrici e i loro lavoratori vengono infatti pressati affinché completino i lavori in tempi ristretti, sacrificando così gli aspetti fondamentali della sicurezza.

Per evitare il ripetersi di simili episodi, la UILM e la RR.SS.UU richiedono un incontro specifico con la Direzione ENI e le aziende appaltatrici, al fine di definire maggiori garanzie per la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori. (Fonte: Antennasud)

News dal Network

Promo