Mancano treni diretti sulla Tratta Taranto-Roma

[epvc_views]

La tratta ferroviaria Taranto-Roma è una delle più importanti per i collegamenti tra il Sud e il Centro Italia. Tuttavia, negli ultimi tempi, i viaggiatori hanno dovuto affrontare notevoli disagi a causa della mancanza di treni diretti tra queste due città.

Attualmente, non esistono treni diretti che collegano Taranto a Roma. I passeggeri sono costretti a effettuare almeno un cambio, solitamente a Napoli o a Bari, per raggiungere la capitaleAd1. Questo comporta un allungamento dei tempi di viaggio e un aumento del disagio per i viaggiatori, soprattutto per coloro che devono affrontare il viaggio per motivi di lavoro o di salute.

La sospensione dei treni diretti è dovuta principalmente ai lavori di ammodernamento della linea ferroviaria Battipaglia-Potenza, che include l’interruzione della tratta Eboli-Potenza. Questi lavori, iniziati il 9 giugno 2024, sono necessari per migliorare la velocità e la sicurezza della rete ferroviaria, ma hanno causato la cancellazione dei collegamenti diretti per un periodo di 90 giorni.

Le autorità locali, in particolare l’assessore regionale ai Trasporti e alla Mobilità sostenibile, hanno sollecitato Trenitalia a trovare soluzioni alternative per mitigare i disagi. Tra le proposte avanzate vi è il prolungamento delle corse dei treni della tratta Roma-Bari fino a Taranto e l’attivazione di nuove corse sulla relazione Taranto-Bari-Roma.

La mancanza di treni diretti ha un impatto significativo sui viaggiatori. Taranto è una città di grande attrattività turistica e un importante centro economico del Sud Italia. L’assenza di collegamenti diretti con Roma potrebbe danneggiare il turismo e l’economia locale, oltre a creare disagi per i residenti che devono viaggiare frequentemente verso la capitale.

Per affrontare questa situazione, Trenitalia ha annunciato l’introduzione di nuove coppie di Intercity sulla relazione Lecce-Reggio Calabria, con fermate a Taranto, a partire dal 9 giugno 20242. Inoltre, da luglio 2024, sarà attivata una nuova coppia di Intercity sulla relazione Bari-Reggio Calabria, che potrebbe offrire ulteriori opzioni di viaggio per i passeggeri diretti a Roma.

La mancanza di treni diretti sulla tratta Taranto-Roma rappresenta un problema significativo per i viaggiatori. Tuttavia, le autorità locali e Trenitalia stanno lavorando per trovare soluzioni che possano ridurre i disagi e migliorare i collegamenti ferroviari tra queste due importanti città. È auspicabile che, una volta completati i lavori di ammodernamento, i treni diretti possano essere ripristinati, garantendo un servizio più efficiente e comodo per tutti i passeggeri.

Photo: Taranto Buonasera

News dal Network

Promo