Per la Puglia e Azione: “Prorogati i contratti degli operatori dei centri per i Disturbi Cognitivi e le Demenze”

[epvc_views]

“Ringraziamo di cuore il Presidente Emiliano per la sensibilità e la tempestività con cui ha dato seguito, insieme al Direttore del Dipartimento Sanità, alla nostra richiesta di autorizzare la proroga dei rapporti contrattuali con il personale sanitario che opera negli importantissimi Centri per i Disturbi Cognitivi e le Demenze”. Così i Consiglieri regionali dei Gruppi consiliari Per la Puglia e Azione, Mennea, Tammacco, Clemente, Leo, Amati e Vizzino

“Infatti, nelle more dell’arrivo dei nuovi fondi per l’Alzheimer e le Demenze per il triennio 2024-2026 deliberati con la Legge di Bilancio 213 del 2023, oggi stesso sarà autorizzata la proroga dei contratti – in scadenza al 30 giugno 2024 – fino al 31 dicembre 2024”, proseguono i consiglieri.

“È stato così evitato il rischio che oltre 70.000 pazienti fragili pugliesi e le loro famiglie fossero lasciati soli nell’affrontare senza alcun supporto medico e psicologico la loro già difficile esistenza. Questa è la politica che ci piace, tesa a difendere la salute e la vita dei cittadini”, concludono i consiglieri.

News dal Network

Promo