In Puglia attivate notifiche su app IO per screening oncologici

[epvc_views]

Tutte le persone in fascia d’età per lo screening oncologico offerto gratuitamente per la diagnosi precoce del tumore della mammella, della cervice uterina e del colon retto, ricevono una notifica sull’app IO. Lo comunica il dipartimento Politiche della Salute della Regione Puglia. Il nuovo canale è attivo nelle varie fasi previste dai tre programmi di screening: le persone ricevono mediante l’app IO la notifica dell’invito con il promemoria dell’appuntamento nonché la comunicazione che è pronto l’esito dell’esame di screening effettuato.

La Regione Puglia aggiunge così un nuovo strumento di comunicazione digitale a quelli già previsti dal Piano di Comunicazione per la Prevenzione mediante la piattaforma multicanale Sm@rtScreening: telefonata, sms ed email, oltre la tradizionale lettera cartacea. A breve, inoltre, saranno anche attivi anche canali Whatsapp. Per lo screening per la prevenzione del tumore della mammella e della cervice uterina (o collo dell’utero) la notifica di invito offre i dettagli dell’appuntamento prefissato: data, ora, luogo dell’esame e codice prenotazione. Lo screening del colon retto non prevede un appuntamento predeterminato poiché la persona destinataria ritira il kit (contenitore sterile) in una farmacia convenzionata e poi riconsegna il campione raccolto.

La notifica, in questo caso, ricorda le istruzioni per partecipare. In tutte le notifiche di screening, sono offerte anche informazioni accessorie: il numero verde unico regionale 800 957773 per richiedere informazioni e per richiedere modifiche agli appuntamenti, la pagina del portale Puglia Salute dedicata agli screening oncologici dove poter approfondire o interagire con il sistema automatico (chatbot), e il riferimento all’informativa relativa al trattamento dei dati personali.

News dal Network

Promo