Violenza su donne: Taranto, botte e minacce di morte a ex moglie, arrestato

[epvc_views]

Un 45enne di Manduria, in provincia di Taranto, è stato arrestato in flagranza differita e sottoposto ai domiciliari dalla Polizia di Stato con l’accusa di atti persecutori nei confronti della sua ex moglie.

All’uomo era stato già notificato un ammonimento per condotte violente ma il provvedimento non è stato rispettato. Anzi l’uomo si è nuovamente presentato in casa dando vita ad una lite accesa che ha creato allarme tra i vicini, tanto da segnalarlo alla Polizia.

Gli agenti hanno ricostruito gli ultimi episodi avvenuti tra cui anche continue telefonate fino all’ultima fatta al cellulare del figlio in cui l’indagato avrebbe minacciato di morte la donna. Per queste ragioni, è stata attivata la procedura dell’arresto in flagranza differita.

Completati gli atti, i poliziotti del locale commissariato hanno rintracciato il destinatario della misura cautelare mentre era al lavoro e lo hanno arrestato. (foto: Telerama News)

News dal Network

Promo