Acquedotto Pugliese investe ad Avetrana

[epvc_views]

 Un impegno concreto a beneficio di un’intera comunità: è quanto realizzato da Acquedotto Pugliese ad Avetrana dove sono stati sostituiti 4,9 chilometri di tubazioni, con un investimento di 2,15 milioni di euro. I lavori, che hanno interessato il tratto di rete che va dal serbatoio di Montemaliano sino alla zona nord dell’abitato, sono stati eseguiti senza alcuna interruzione del servizio e, quindi, senza disagi ai cittadini grazie all’utilizzo di innovative tubazioni.

Inserite in un ampio programma messo in campo da Acquedotto Pugliese, finalizzato al risanamento delle reti in numerosi comuni nella provincia di Taranto, le opere sono state finanziate con fondi PNRR-REACT EU 2014/2020.

Oltre alle nuove tubazioni sono stati utilizzati raccordi e valvole in ghisa sferoidale, utili ad incrementare la vita del sistema, contrastando l’usura funzionale, quella causata dagli agenti esterni, dalle correnti vaganti, da carichi e sovraccarichi in superficie. Una maggiore qualità del sistema di approvvigionamento, frutto anche dell’utilizzo di nuovi rivestimenti eco-compatibili, in grado di salvaguardare l’integrità delle condotte e prevenire potenziali attacchi batterici.

“I lavori realizzati da Acquedotto Pugliese nel nostro comune risultano di grande utilità per tutti i cittadini e per le numerose attività presenti sul territorio. Il consistente miglioramento del servizio si traduce in positive ricadute per la città non solo sotto l’aspetto “tecnico” di una più funzionale distribuzione della risorsa idrica ma anche per quanto attiene la qualità della vita dei cittadini e dei servizi offerti dalle attività produttive”, afferma il sindaco di Avetrana, Antonio Iazzi.

“I lavori realizzati nel comune di Avetrana sono la conferma dell’attenzione che Acquedotto Pugliese rivolge alle esigenze dei cittadini e del territorio. Il risanamento e l’ammodernamento delle reti oltre che funzionale ad un servizio sempre più efficiente, risponde alla necessità di ridurre l’impatto ambientale dell’infrastruttura idrica, grazie all’utilizzo di materiali ecocompatibili e di tecnologie innovative. Un obiettivo strategico per Acquedotto Pugliese, in vista di uno sviluppo sostenibile delle proprie attività”, dichiara Lucio Lonoce, consigliere di amministrazione di Acquedotto Pugliese.

“I lavori realizzati ad Avetrana s’inseriscono nel quadro delle attività messe in campo da Acquedotto Pugliese su tutto il territorio regionale per garantire un servizio sempre più efficiente. E allo stesso tempo, sono un’ulteriore conferma dell’impegno per tutelare e valorizzare la risorsa idrica, che rappresenta l’elemento più prezioso per lo sviluppo e il benessere delle popolazioni”, spiega Raffaele Piemontese, vicepresidente della Regione Puglia.

News dal Network

Promo