Taranto: picchia partner incinta per farla abortire: arrestato

[epvc_views]

I Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto, impegnati in servizi di controllo del territorio per garantire la sicurezza dei cittadini, hanno arrestato un 37enne tarantino per “atti persecutori” e “lesioni personali” nei confronti della partner.

I militari della Sezione Radiomobile sono intervenuti nel quartiere Borgo in seguito a una richiesta di soccorso. Il 37enne è stato arrestato per aver colpito la sua compagna incinta con l’intento di farla abortire, secondo quanto riferito dalla vittima.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto nel carcere di Taranto su disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa di un’eventuale condanna definitiva.

Si ricorda che le vittime di violenza possono chiamare il numero gratuito 1522, attivo 24 ore su 24, o rivolgersi al 112 per emergenze. (Fonte: Antennasud)

News dal Network

Promo