Progetto Internazionale Eteria, il resoconto finale in una conferenza pubblica

92 Visite

Si terrà giovedì 6 giugno, alle ore 11, in live streaming sulla pagina Facebook e sul canale youtube di ITI – International Theatre Institute Italia, la conferenza finale del progetto internazionale E.T.E.R.I.A. – Enhance Transborder Experiences, Rebuild Interactions of Artists, sostenuto dal programma Creative Europe, promosso da ITI Italia- International Theatre Institute Italia, con la partecipazione di un ricco partenariato internazionale formato da ITI – Macedonia del Nord, Museo Nazionale di Archeologia di Costanza (Romania), Theatro Tsi Zakynthos (Grecia) e del Laboratorio di Realtà Aumentata e Virtuale del Dipartimento di Ingegneria per l’Innovazione dell’Università del Salento e con la collaborazione di Astràgali Teatro.

All’incontro pubblico online parteciperanno Fabio Tolledi, presidente di ITI Italia– International Theatre Institute Italia, i rappresentanti dei vari partner coinvolti nell’iniziativa e gli artisti protagonisti degli appuntamenti tenutisi lo scorso aprile. Il progetto, giunto alla sua fase finale, è stato realizzato a Skopje (Nord Macedonia), Zakynthos (Grecia), Costanza (Romania), Lecce (Italia) con l’intento di sviluppare modelli innovativi nel campo del teatro sociale e di comunità e della trasformazione dei conflitti attraverso le arti favorendo il coinvolgimento della cittadinanza, il lavoro comune e condiviso tra artisti, esperti di tecnologie digitali e operatori culturali e sociali.

L’ultima Residenza Artistica Internazionale di E.T.E.R.I.A., svoltasi in Italia, ha preso il via lo scorso 15 aprile e si è conclusa domenica 28 aprile, con un allestimento speciale presso il Museo Archeologico di Cavallino, del nuovo spettacolo internazionale “COMBAT! Compianto per il corpo del nemico ucciso”, diretto da Fabio Tolledi. L’opera, che si interroga sui conflitti dilanianti del presente, ha visto la partecipazione di attrici e attori provenienti da Italia, Romania, Grecia, Nord Macedonia, Turchia, Tunisia, Albania, Burkina Faso, Spagna.

News dal Network

Promo