Puglia. La Salandra (Fdi): nessun atto guerra governo su acqua pubblica

61 Visite

«A pochi giorni dal voto per le europee e per alcune importanti elezioni amministrative, tra cui quelle che coinvolgono il capoluogo pugliese, si sprecano le polemiche per l’impugnazione da parte del Governo della legge regionale n. 14. Ringrazio il ministro Raffaele Fitto per aver fatto chiarezza in merito: non esiste alcun atto di guerra del Governo contro i pugliesi, come strumentalmente paventato da qualcuno.

È bene invece sottolineare l’immobilismo totale della Regione Puglia negli ultimi 20 anni targati centrosinistra sul tema dell’Acquedotto pugliese e dell’acqua pubblica e sul miglioramento di un sistema idrico regionale vetusto. La Regione e il suo Governatore Emiliano, che si sentono al di sopra della legge, sono semplicemente tenuti a rispettare la normativa europea e nazionale per quanto riguarda la regolazione della materia e le modalità di affidamento del Sistema idrico integrato».

Così in una nota il deputato pugliese di Fratelli d’Italia Giandonato La Salandra.

News dal Network

Promo