Ex Ilva. Dl agricoltura, Quaranta: puntiamo a secondo altoforno attivo a fine estate

57 Visite

«Abbiamo trovato un’azienda che su tre altoforni ne ha uno solo in marcia e anche a livelli produttivi ridotti. Piano piano stiamo recuperando la funzionalità di un altoforno. Immaginiamo di recuperare anche un secondo altoforno, per poterlo porre in marcia al termine della stagione estiva” anche se “la quantità di lavori necessari per consentire ciò non sono pochi».

Giancarlo Quaranta, commissario straordinario di Acciaieri d’Italia, lo dice in audizione alla commissione Industria e agricoltura del Senato sul dl Agricoltura. «I 150 milioni verranno spesi per garantire la continuità di marcia degli impianti perché senza la continuità di marcia non potremmo neanche immaginare un futuro di questa azienda- dice Quaranta- Quindi intendiamo garantire comunque la marcia al livello oggi minimo possibile. Abbiamo trovato un’azienda- ribadisce- che è su tre altoforni ma uno solo è in marcia».

News dal Network

Promo