Taranto. Pagano (Pd): Salvini in passerella, ipocrita su lavoratori portuali

75 Visite

Sui portuali tarantini Salvini si dimostra bugiardo e ipocrita. Se l’avesse avuta davvero a cuore, la questione sarebbe stata già risolta mesi fa, in una delle tante occasioni in cui la maggioranza ha bocciato i miei emendamenti per prorogare la TPWA e gli strumenti di sostegno al reddito di questi lavoratori. Come al solito il Ministro straparla di vicende che non conosce e di cui molto probabilmente è venuto a conoscenza solo questa mattina».

Così Ubaldo Pagano, deputato pugliese del Partito Democratico.

«Oggi viene a Taranto per tagliare nastri e raccogliere i frutti del lavoro altrui, ma se le BRT stanno per diventare realtà lo dobbiamo a Michele Emiliano, a Paola De Micheli e al sottoscritto. La gente come Salvini viene qui solo per fotografarsi sui cantieri nel giorno dell’inaugurazione. Negli altri 364 giorni all’anno, invece, Taranto è solo la città dove si deve produrre acciaio a tutti i costi, senza il minimo riguardo per l’ambiente e la salute.

News dal Network

Promo