Diodato dedica il David a Taranto che soffre ma mostra bellezza

66 Visite

“Grazie per questo amore corrisposto, è davvero un onore e vi ringrazio tantissimo, ringrazio Michele Riondino per avermi coinvolto in questa sua opera prima così importante per ciò che racconta, per noi, per la nostra terra”.

 Lo ha detto Diodato che ha vinto il David di Donatello per la categoria miglior canzone originale con “La mia terra”, canzone originale del film “Palazzina Laf” di Michele Riondino.

 “Ringrazio – ha spiegato ancora l’artista – tutte le persone che lavorano con me e poi vorrei ringraziare la mia famiglia. L’anno scorso ero qui con mia madre e quindi ci tengo dedicare a lei e a tutta la mia famiglia questo premio e poi lo vorrei dedicare alla mia terra, a Taranto, una città che soffre, una terra che però continua a mostrare bellezza e vi invito a venirla a vedere, la dedico a tutti i tarantini quelli che hanno lottato e non ci sono più, quelli che però sentiamo al nostro fianco nella lotta che continua e quelli che credono che un futuro diverso per la nostra terra sia possibile, grazie di cuore”. (ansa)

News dal Network

Promo