Presso la Cciaa di Brindisi-Taranto si è discusso sul tema “Innovazione e Sostenibilità e le opportunità per le imprese pugliesi”

66 Visite

Il 29 Aprile, presso la CCIAA di Brindisi-Taranto, sede di Brindisi, si è tenuto un convegno dal titolo “L’innovazione e la Sostenibilità per la strategia d’Impresa e lo sviluppo del territorio – Incontro/dibattito e panoramica dei Bandi di finanza agevolata per le imprese pugliesi”.

La tavola rotonda nasce in seno all’accordo stipulato tra il Centro di Ricerca CREV dell’Unisalento e la Camera di Commercio di BrTa, nell’ambito di una collaborazione reciproca per lo sviluppo territoriale sostenibile.

L’evento ha attirato un vasto pubblico di piccole e medie imprese, esperti accademici e funzionari pubblici. I temi principali trattati hanno riguardato le sinergie tra innovazione e pratiche sostenibili, essenziali per il futuro del tessuto economico regionale. Tra i relatori, figure di spicco hanno condiviso insights su come le PMI possono accedere a finanziamenti europei e adottare modelli di business eco-sostenibili. Si è inoltre discusso dell’importanza dell’autoimprenditorialità e di come le collaborazioni tra Università, Industria e governo territoriale possano accelerare la transizione verso un’economia verde. Questi dialoghi hanno posto le basi per nuove partnership strategiche, fondamentali per lo sviluppo sostenibile della Puglia.

Durante l’evento, si è fatto il punto sulle tematiche legate all’autoimprenditorialità in Puglia, tra sostenibilità e innovazione. Si sono analizzate le opportunità legate ai bandi di finanziamento agevolato, volano di sviluppo per il tessuto imprenditoriale, in quanto garanzia di opportunità di investimento per le imprese locali e di supporto per gli imprenditori nella realizzazione dei loro progetti innovativi e sostenibili.

Un focus specifico è stato dedicato alle società benefit, evidenziando come, queste operino in modo responsabile, sostenibile e trasparente, portando notevoli vantaggi a persone, comunità e territori.

A moderare l’evento, Marco Sponziello, Presidente dell’Associazione Next Eu, ESG Advisor, Innov. Manager certif. ISO 11814 e Docente presso l’Università del Salento.

Sono intervenuti per i saluti istituzionali, Fabio Pollice, Rettore Università del Salento; Vincenzo Cesareo, Presidente CCIAA di Brindisi/Taranto; Eugenio Ferrari Presidente Nazionale ASSORETIPMI; Claudia Sunna Responsabile Unità CREV Economia dello Sviluppo, Sostenibilità e Vis e Docente Università del Salento.

Tra le testimonianze aziendali, quelle di Ilaria Magagna, Co-founder TARA Facilitazione Soc. coop. Società Benefit, facilitatrice di processi organizzativi; Federica Colonna, Responsabile Comunicazione TARA Facilitazione Soc. coop. Società Benefit, codesigner di processi di comunicazione; Andrea Sponziello CEO Tildesk S.r.l. Start Up Innovativa.

Tra i relatori, Salvatore Rizzello Direttore Scuola di Formazione Superiore ISUFI Unisalento e Docente Università del Salento; Domenico Pecere Ambasciatore del Patto Europeo per il Clima, Referente PlasticFree, Europrogettista Esperto in Finanza Agevolata, Domenico Pecere, Ambasciatore Europeo per il Clima che ha rimarcato come sia fondamentale investire nella formazione e nella riqualificazione professionale per consentire alle persone di adattarsi alle nuove esigenze del mercato del lavoro, per la green economy e l’innovazione; Matteo Pompilio Avvocato e Esperto in Diritto delle nuove Tecnologie; Maria Putignano Macario Audit & Management Advisory®, ASSORETIPMI; Andrea Ricciardiello General Manager Time Vision, Innovation Manager, Vice presidente Terziario Avanzato Unione Industriali Napoli.

Queste le parole del Prof. Sponziello, «Durante questo interessante evento, grazie ai pregevoli interventi tecnici dei nostri relatori, siamo riusciti a trovare delle importanti chiavi di lettura sulla fondamentale tematica legata all’innovazione e alla sostenibilità imprenditoriale, due fattori che viaggiano assieme. Sia tramite gli ESG – Environmental, Social and Governance, che tramite quei modelli di sviluppo che la regione Puglia ha creato, le Società Benefit».

Ha proseguito il docente «Il più importante tra questi modelli, riguarda la legge che ha istituito l’albo delle società benefit pugliesi, una legge che è nata qui su questi tavoli e promossa dall’Associazione Next EU che rappresento, da Unisalento e da tutte le Università pugliesi, da Confindustria Puglia e Confindustria Bari-Bat, che insieme hanno contribuito a creare questa normativa, in grado di rendere le imprese sostenibili e innovative, qui in Puglia e si spera in che altre regioni seguano questo virtuoso esempio».

Ha concluso Sponziello «Le società benefit sono lo strumento del futuro per lo sviluppo imprenditoriale, in quanto rappresentano quel modello che comprende la sostenibilità, la strategia d’impresa, i modelli di governance e gli ESG. Ciò permette di creare una struttura Imprenditoriale, in grado di garantire valore aggiunto a medio lungo termine».

Fabio Pollice, Rettore dell’Università del Salento, ha rimarcato «L’importanza di una Camera di Commercio unita come quella di Brindisi/Taranto». Per Pollice «Non è scontato che due città di questa rilevanza decidano di costituire una Camera di Commercio unica. Ha concluso Pollice «Se esiste un asse di sviluppo che ha delle potenzialità immense, è l’asse di sviluppo che lega Brindisi a Taranto. Su questo lavoreremo nei prossimi anni, per poter raccogliere i frutti di quanto avremo seminato».

Vincenzo Cesareo, Presidente CCIAA di Brindisi/Taranto ha sottolineato «Non è stato un percorso facile, ma ce l’abbiamo fatta. Siamo agli esordi di questa Camera di Commercio unita, che stiamo cercando di guardare come una grande opportunità. I temi dell’innovazione e della sostenibilità sono da sempre al centro del lavoro della Camera di Commercio, precedentemente di Taranto e ora unita con Brindisi».

Ha spiegato «Come Camera di Commercio unita, abbiamo pensato fin da subito ad una ridesignazione, ad un’analisi dello Storytelling dei due territori, perchè abbiamo la responsabilità di lavorare in maniera consapevole per lo sviluppo di entrambe le provincie».

Eugenio Ferrari, Presindente di ASSORETIPMI, ha dichiarato che «ASSORETIPMI fin dalla sua nasciata, il 2012, ha supportato le micro, piccole e medie imprese italiane e promosso l’Innovazione e la Sostenibilità, adottando principi di economia circolare e collaborativa».

Ha proseguito «ASSORETIPMI propone i contratti di rete come strumenti per aumentare la competitività e la resilienza delle imprese, offrendo soluzioni concrete alle sfide quotidiane. Questo impegno riflette una visione orientata allo sviluppo industriale e occupazionale in Italia».

Salvatore Rizzello Direttore Scuola di Formazione Superiore ISUFI Unisalento ha spiegato che «La Scuola Superiore ISUFI, Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare, è un centro di alta formazione, al quale si accede solo per concorso e di cui possono far parte gli studenti di tutti i corsi di laurea dell’Unisalento».

Ha sottolineato come «L’obiettivo dell’ISUFI è quello di innescare un volano di sviluppo che sia permanente e la speranza è quella di riuscire a imprimere una svolta, in grado di portare innovazione e sviluppo». Rizzello ha poi proseguito annunciando che «si sta valutando un percorso di alta formazione specifica sulle Società Benefit e sull’Innovazione da offrire a tutti gli imprenditori e professionisti che vogliano accrescere le proprie conoscenze su queste tematiche».

Il convegno “Innovazione e Sostenibilità: Convegno per le PMI in Puglia” si è rivelato non solo un luogo di incontro per discutere di temi cruciali come la sostenibilità e l’innovazione, ma anche un’importante vetrina per il lancio del libro “Le Società Benefit e i fattori ESG per la valorizzazione del Patrimonio Culturale in Italia”. Curato dal prof. Marco Sponziello, l’opera include contributi di docenti dell’Università del Salento e di illustri professionisti, Manager e giornalisti. Questo libro approfondisce tematiche vitali per l’evoluzione delle imprese nel contesto socio-economico e culturale italiano attuale.

News dal Network

Promo