Uno Maggio a Taranto, concertone per il “dissenso pacifico”

77 Visite

 Sono stati “I Marte” ad aprire l’edizione 2024 dell’ Uno Maggio Libero e pensante” di Taranto, il concerto che nel capoluogo ionico celebra la festa dei lavoratori.

    Lo spettacolo si sta svolgendo nel parco archeologico delle Mura Greche, ed è organizzato dal Comitato dei cittadini e lavoratori liberi e pensanti e vuole trasmettere un messaggio di speranza per il futuro usando la musica per esprimere vicinanza al “dissenso pacifico manganellato”.

    Il concertone “vuole essere più che mai un grido di resistenza, presenza civica, vicinanza ai movimenti che lottano ogni giorno”, hanno dichiarato alla vigilia dello spettacolo i direttori artistici Antonio Diodato, Roy Paci e Michele Riondino.

Sul palco ci saranno anche Brunori Sas, Serena Brancale, Cristiano Cosa, Valerio Lundini e I VazzaNikki, Mannarino, Marlene Kuntz e Francesca Michielin oltre ai vincitori del contest Musica ControLeMafie, i Malvax.

Lo spettacolo è una maratona di 12 ore condotta da Valentina Petrini, Andrea Rivera, Martina Martorano e Serena Tarabini.

    Speciale guest sarà la Uno Maggio Orchestra, una “super band” creata per l’occasione, composta da musicisti straordinari come Roberto Angelini alle chitarre, Fabio Rondanini alla batteria, Gabriele Lazzarotti al basso, Adriano Viterbini alle chitarre, Andrea “Fish” Pesce alle tastiere, Rodrigo D’Erasmo al violino, Vincenzo Lato alle percussioni, Francesco Fratini alla tromba, Simone Alessandrini al sax e Tahnee Rodriguez ai cori. (ansa)

News dal Network

Promo