“Finalmente si è passato dalle parole ai fatti. Iniziati i lavori al PTA di Mottola e quelli per la Casa di Comunità”

96 Visite

Nota stampa Antonio Paolo Scalera, Consigliere regionale (La Puglia Domani) vice presidente V Commissione:

Il Presidio Territoriale di Assistenza (PTA) di Mottola rappresenta la risposta alla riconversione dell’ex struttura ospedaliera e giorno dopo giorno prende sempre più forma.

«Finalmente si è passati dalle parole ai fatti» – ha dichiarato il consigliere Scalera che stamattina è ritornato a Mottola per fare il punto sulla situazione.

«Ho visitato l’intera struttura che oltre al Servizio Veterinario e al centro Hospice per i malati terminali vede la presenza del Centro di Neuropsichiatria Infantile affiancato al CAT (Centro Autistico Territoriale). In passato ho più volte sollecitato la direzione ASL di Taranto ad aprire questo servizio nella struttura di Mottola, una scelta molto importante che finalmente andrà incontro ai nuovi fabbisogni dei problemi del neurosviluppo in età infantile e alla crescita dei casi di autismo che caratterizza il nostro territorio. A breve il centro sarà arricchito con l’arrivo di nuove attrezzature per le attività ludico ricreative dei piccoli pazienti.

Sono terminati i lavori e il relativo arredo al CRAP (Comunità Riabilitativa Assistenziale Psichiatrica) che presto sarà trasferito dalla vecchia sede.

Procedono in maniera molto spedita i lavori della Casa di Comunità che sarà fruibile a partire dagli inizi di ottobre con una nuovissima sala convegni, 13 nuovi ambulatori, una nuova sala riunioni ed una nuova reception. Inoltre con i fondi del PNRR (fondi già stanziati) all’esterno del PTA saranno allestiti circa 100 posti auto con pensiline con la copertura di pannelli fotovoltaici e la presenza anche di colonnine per la ricarica delle auto elettriche».

Durante la visita, il consigliere regionale Antonio Paolo Scalera è stato accompagnato dal direttore del distretto, il Dott. Gianrocco Rossi, dal responsabile dell’area tecnica, il Signor Scipione Colucci e dal consigliere comunale Arcangelo Montanaro.

News dal Network

Promo