Manduria. Uomo, fugge con la sua auto all’alt dei poliziotti. Raggiunto e deferito perché presunto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale

111 Visite

Il personale del Commissariato di Manduria, nel corso dei consueti servizi di controllo del territorio, transitando in via Roma, ha notato un uomo a bordo di un Alfa Romeo procedere con fare sospetto e che alla vista della Volante avrebbe assunto un atteggiamento alquanto nervoso.

Particolari che non sono passati inosservati ai poliziotti che gli hanno intimato di fermarsi.
Il conducente dell’Alfa Romeo ha finto di assecondare la loro richiesta per poi, con un’accelerazione repentina, riprendere a tutta velocità la sua marcia con il chiaro intento di far perdere le tracce per sottrarsi al controllo.

L’inseguimento per le vie del comune messapico, durante il quale il fuggitivo ha compiuto alcune spericolate manovre mettendo in pericolo automobilisti e passanti, è durato qualche minuto fin quando, nell’ennesimo tentativo di cambiare velocemente direzione di marcia, ha urtato alcune auto parcheggiate, terminando di fatto la sua fuga.

Vano è stato anche il tentativo di disfarsi di un piccolo involucro che conteneva quasi due grammi di cocaina. I poliziotti che erano a pochi metri di distanza hanno notato il gesto, recuperando la sostanza stupefacente.

Trasmessi gli atti all’Autorità Giudiziaria competente, l’uomo, con a carico numerosi precedenti penali e anche risultato positivo agli esami tossicologici, è stato deferito perché presunto responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale, con ritiro della patente di guida. Si ribadisce che per l’indagato vige il principio della presunzione di innocenza sino a sentenza definitiva. (Fonte Questura di Taranto)

News dal Network

Promo