Taranto: commercio carburante, sequestrate oltre 2,5 tonnellate gasolio e 19 segnalati

98 Visite

Nei giorni scorsi il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto ha eseguito una serie di interventi finalizzati a prevenire e reprimere le frodi alle accise e le violazioni alle disposizioni disciplinanti la distribuzione dei carburanti. Le attività hanno interessato diversi depositi e impianti di distribuzione a Taranto, Massafra, Crispiano, Martina Franca, Mottola, Palagiano, Ginosa, Sava, Lizzano e Fragagnano. Numerose le violazioni accertate sulla regolare tenuta dei registri di carico e scarico dei carburanti e la corretta e trasparente informazione ai consumatori dei prezzi di vendita praticati.

Inoltre, nel corso di un controllo condotto nei confronti di un’azienda agricola di Massafra, i finanzieri della Compagnia di Martina Franca hanno sequestrato oltre 2.600 litri di gasolio agricolo agevolato utilizzato per finalità diverse da quelle consentite, 285 bombole contenenti oltre 2.760 kg di Gpl messe in vendita in assenza delle necessarie autorizzazioni. Segnalati 19 responsabili.

News dal Network

Promo