SS 100. Galante: “Far arrivare al governo la voce compatta del territorio per chiedere interventi per la sicurezza”.

91 Visite

Sono proseguite oggi in V Commissione le audizioni sulle misure da adottare per il miglioramento della sicurezza della Strada Statale 100, richiesta anche dal capogruppo del M5s Marco Galante.

“Ancora una volta – dichiara Galante – abbiamo ribadito la necessità di fare fronte comune, maggioranza e opposizione, per chiedere al Governo che i progetti per la  SS100 siano inseriti tra quelli ammessi a finanziamento dal Cipess, dopo essere stati esclusi per mancanza di fondi. Invieremo a nome della Commissione alla presidente Capone una relazione dettagliata su quanto emerso nelle audizioni. Ho chiesto al presidente della Commissione Mazzarano di dare seguito alla proposta fatta nella seduta precedente, richiedendo  l’audizione del ministro Salvini o del sottosegretario al Ministero dei Trasporti Ferrante e ringrazio i consiglieri di centrodestra che hanno assicurato la loro massima disponibilità per farsi portatori di questa richiesta insieme ai parlamentari. 

Tutte le istituzioni devono collaborare, perché la soluzione può arrivare solo da un lavoro condiviso. Per quello che riguarda l’installazione dei tutor sul tratto di strada che va da San Basilio a Massafra, di competenza del Comune di Mottola, le interlocuzioni tra l’amministrazione e l’ANAS sono continue e il sindaco Barulli in una nota inviata oggi ha  confermato di aver affidato a marzo i lavori per la progettazione ed esecuzione dell’attivazione sperimentale della rilevazione della velocità media e di aver richiesto di allungare il tratto di strada da sottoporre a controllo. L’installazione del tutor, però, non è compatibile con i cantieri che ancora ci sono nella galleria che interessa quel tratto di strada, e saranno verosimilmente chiusi tra giugno e luglio. Va fatto un cronoprogramma chiaro, di questo e degli altri interventi previsti. Dobbiamo garantire agli automobilisti che percorrono quella strada, ancora più numerosi nel periodo estivo, standard di sicurezza adeguati”

News dal Network

Promo