Sava, nascondeva armi ed esplosivo: arrestato anziano

54 Visite

 I Carabinieri hanno arrestato per presunta detenzione illegale di esplosivi e arma da sparo un 84enne di Sava, in casa del pensionato hanno scoperto un arsenale.

Nell’autorimessa, hanno trovato una pistola a tamburo con 82 proiettili di vario calibro, e munizionamento da guerra, nascosti in un vecchio distributore automatico di sigarette: 6,5 kg di esplosivo due detonatori e una miccia.

L’esplosivo è risultato essere tritolo, del tipo utilizzato nelle cave.

Necessario l’intervento dei Carabinieri “Artificieri Antisabotaggio” di Taranto che hanno fatto brillare in una cava l’esplosivo.

Inoltre, i Carabinieri hanno trovato 5 grandi anfore, reperti di presumibile interesse storico-culturale che saranno sottoposti ad un esame di laboratorio.

L’anziano è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. (antennasud)

News dal Network

Promo