Studenti in gita in Puglia intossicati: scatta l’intervento dei Nas

112 Visite

Circa 170 giovani dell’istituto tecnologico “Ettore Majorana” di Milazzo (in provinzia di Messina) sono stati intossicati che si trovavano in gita in Puglia. Stando a quanto si apprende, l’episodio si è verificato tra le località di Fasano e Alberobello. A riportarlo è La Gazzetta del Sud:

Secondo la ricostruzione, i malori sono stati accusati nella giornata di ieri, mercoledì 27 marzo, quando i primi studenti e studentesse hanno iniziato ad accusare malori – soprattutto forti dolori addominali, vomito e mal di pancia. Ma col passare delle ore anche altri ragazzi e insegnanti hanno lamentato disturbi, tali da richiedere l’intervento del 118. Alla fine sarebbero si sono contate circa settanta persone intossicate, alcune delle quali costrette anche al ricovero negli ospedali della zona. Per altri sono state necessarie delle flebo per aiutarli a disintossicazione. Ad ogni modo, solo grazie alla somministrazione dei medicinali specifici, a seguito dell’intervento dei medici nella struttura ricettiva, hanno cominciato a stare meglio. L’episodio è stato segnalato ai genitori dei giovani e ai Carabinieri del Nas che stanno ora indagando sull’accaduto.

News dal Network

Promo