Guardia di Finanza Taranto: sequestrate sostanze stupefacenti e segnalati 61 responsabili

97 Visite

Negli ultimi giorni i Finanzieri del Comando Provinciale di Taranto hanno attuato sull’intero territorio provinciale una serie di interventi finalizzati al contrasto dei traffici illeciti, con particolare riguardo allo spaccio di sostanze stupefacenti. 

I controlli antidroga, svolti con l’ausilio delle unità cinofile del Gruppo della Guardia di Finanza di Taranto, hanno interessato, nelle diverse fasce orarie della giornata, gli scali portuali e le stazioni ferroviarie nonché le strutture ricettive e i luoghi di aggregazione più in voga tra i giovani. 

Grazie all’infallibile “fiuto” dei pastori tedeschi “BASCO” e “BESSY’”, i Finanzieri hanno rinvenuto sostanze stupefacenti occultate all’interno di borse e negli indumenti personali dei detentori, oppure celate in doppifondi appositamente ricavati nel portabagagli delle autovetture.

All’esito delle operazioni di servizio le Fiamme Gialle del Gruppo Taranto hanno sequestrato numerose dosi di hashish, marijuana, eroina e cocaina, segnalando all’Autorità prefettizia 61 responsabili.

Le attività in argomento rientrano nell’ambito di un più ampio dispositivo di contrasto ai traffici illeciti attuato dalle Fiamme Gialle, al fine di prevenire e reprimere il grave fenomeno del consumo di sostanze stupefacenti soprattutto da parte dei più giovani.