Taranto, uomo investito in centro: ipotesi tentato omicidio

112 Visite

 Un uomo ricoverato in gravi condizioni all’ospedale SS. Annunziata. Sembrava un incidente indotto da un malore o da una fatale distrazione, ma con il passare dei minuti il quadro è diventato sempre più inquietante, tanto da configurarsi l’ipotesi di tentato omicidio.

Nel pomeriggio di venerdì 22 marzo, intorno alle 17.00, una donna alla guida di una Ford Focus e con una bimba a bordo, ha investito un uomo che passeggiava lungo il marciapiede tra via Mazzini e via Monfalcone, in pieno centro a Taranto.

In un primo momento si era pensato che la donna avesse investito l’uomo per una tragica fatalità, ma dalle prime indagini pare si sia trattato di un atto volontario, anche se gli inquirenti non confermano mantenendo il massimo riserbo.

L’uomo, dentista tarantino di 54 anni, dopo l’investimento è rimasto incastrato sotto l’auto, tanto che per poterlo estrarre è stato necessario sollevare di peso la vettura con l’aiuto di diversi passanti. Immediatamente soccorso dai sanitari del 118, è stato trasportato con urgenza all’ospedale SS. Annunziata. Sul posto anche Polizia, Carabinieri e Polizia Locale. (Fonte: Antennasud)

News dal Network

Promo