Taranto: agenti impegnati in blitz antidroga sventano furto moto, ladri scappano

83 Visite

Ieri mattina nel corso dell’esecuzione delle misure cautelari del blitz contro una organizzazione che si occupava di spaccio di droga ed estorsioni a Taranto gli agenti della Squadra Mobile nella fase di rientro in questura hanno sventato il furto di una moto di grossa cilindrata che era stata appena rubata nel quartiere Salinella. I poliziotti hanno notato sul cavalcavia tra corso Italia e via Golfo di Taranto quattro persone incappucciate i quali, a bordo di due grossi scooter, spingevano un loro complice anch’egli con il volto coperto a bordo della moto potente. Hanno quindi compreso che si trovavano davanti ad un furto e hanno cercato di bloccare le tre moto.

Il tentativo di circondare i mezzi verso la carreggiata, ostacolandone il tragitto, ha provocato la caduta del presunto ladro che, a bordo del mezzo rubato, ha abbandonato la moto sull’asfalto ed è fuggito a piedi, lanciandosi pericolosamente dal cavalcavia ed attraversando la carreggiata a scorrimento veloce del sottopasso di via Ancona per fortuna a quell’ora ancora deserta.

Gli altri quattro complici a bordo dei due grossi scooter, nel frattempo, avevano già fatto perdere le loro tracce scappando a gran velocità. Il proprietario della moto, oggetto del tentato furto, è stato rintracciato. Il mezzo gli è stato riconsegnato.

News dal Network

Promo