Gdf Taranto: eseguiti controlli fiscali a contrasto dell’evasione immobiliare

71 Visite

Nelle ultime settimane, i Finanzieri del Gruppo Taranto hanno svolto una serie di controlli fiscali nei confronti, tra gli altri, di titolari di “B&B”.

Gli interventi effettuati sono stati finalizzati a verificare la regolare dichiarazione al Fisco dei redditi derivanti dalla locazione turistica degli immobili detenuti.

I soggetti interessati dalle attività ispettive sono stati individuati dalle Fiamme Gialle joniche sulla base delle informazioni raccolte durante il controllo economico del territorio.

Nell’ambito della predetta attività di riscontro, i Finanzieri hanno individuato una struttura ricettiva ubicata nel pieno centro di Taranto, attiva dal 2020, che pubblicizzava servizi di pernottamento e di prima colazione sui principali portali web di prenotazione. All’esito dell’attività ispettiva è emerso che il titolare dell’immobile risulta aver omesso di dichiarare al Fisco oltre 40 mila euro, con un’evasione dell’I.V.A. di circa 10 mila euro.
L’evasione fiscale costituisce un grave ostacolo allo sviluppo economico perché distorce la concorrenza e l’allocazione delle risorse, mina il rapporto di fiducia tra cittadini e Stato e penalizza l’equità, sottraendo spazi di intervento a favore delle fasce sociali più deboli.

News dal Network

Promo