La puglia che ci piace

91 Visite

I numeri importanti ci sono tutti per decretare il successo di un evento fieristico sul turismo come la Business Tourism Management (BTM) che si è appena conclusa a Bari.

Con quasi 49 mila presenze, oltre ogni più rosea aspettativa, sta conquistando a pieno titolo la possibilità di essere la terza fiera specializzata in Italia.

Ciò che ha piacevolmente colpito il visitatore è stato il senso di ordine che si ritrovava tra gli stand, dove tutto rifletteva un’atmosfera non usuale per eventi di questo genere ma più pacata, nonostante le sale conferenze gremite e gli eventi che si susseguivano incessantemente.

Tanti i giovani e gli studenti che hanno trovato nello spazio destinato all’orientamento gli strumenti utili per scegliere la strada del loro futuro o direttamente un lavoro durante la giornata del Job day. 

Altro evento degno di nota è stato la presentazione da parte dell’Acquedotto Pugliese del progetto “ACQUA IN BROCCA”, nato dall’idea di un host  di un  b&b barese che per primo ha sensibilizzato i suoi ospiti a bere l’acqua fornita dalla casa senza l’utilizzo di bottiglie di plastica e di vetro da riciclare, in un’ottica di sostenibilità ambientale. Un progetto esteso oltre che all’ospitalità anche alla ristorazione per promuovere la cultura dell’acqua pubblica, buona e sicura.

L’area Gusto, grande attrattiva della fiera con i suoi prodotti di enogastronomia d’eccellenza e i cooking show che si susseguivano senza sosta; una full immersion nei sapori di Puglia tra tradizione e innovazione.

Oltre a produttori e ristoratori che hanno incontrato il pubblico, si è ricreato anche il connubio ideale tra cibo ed emozioni che, poco prima della chiusura, regalava anche note di allegria ai visitatori con musica e bollicine.

E ancora la sezione più romantica della BTM con lo spazio dedicato al Wedding dove la Puglia è tra le Regioni maggiormente attrattive per varietà di soluzioni, idee e professionalità.

Un evento fieristico che insieme a tutte le innumerevoli altre proposte cerca di interpretare le istanze di rinnovamento del settore turistico e mette in connessione i key players operanti nella filiera hospitality, viaggi, wellness, solo per citarne alcuni.

Terminata con successo questa decima edizione si ripartirà a breve con la “BTM Interazioni” che prevede tavoli di confronto tra amministrazioni, addetti ai lavori, imprese e giornalisti specializzati nei vari comuni al fine di “raccontare” e promuovere il territorio.

L’evento è stato occasione anche per un intervento del Ministro del Turismo Daniela Santanche’ a cui non sono sfuggite le bellezze e le tendenze messe in campo durante la manifestazione tanto da definire la Puglia una meta sempre più sexy, definizione bizzarra ma quanto mai aderente ad una Regione colma di attrattive e di charme. 

News dal Network

Promo