Crispiano (Ta). Lunedì 4 marzo Riparte Opentusk

48 Visite

Riprendono le attività di Opentusk, il progetto partecipativo avviato nel 2023 dalla Sezione Trasformazione Digitale per rafforzare la consapevolezza dell’importanza strategica dei dati aperti, supportando gli Enti Locali, il mondo economico, della ricerca, dell’innovazione e del terzo settore. Il percorso istituzionale, che ha ottenuto la menzione speciale dell’Osservatorio Agenda Digitale del Politecnico di Milano, prosegue il cammino nei territori, con 8 incontri dedicati nei Comuni pugliesi, a partire da quelli che si sono distinti nella produzione di dati aperti, in modo da valorizzare la loro esperienza istituzionale e promuovere opportunità e prospettive regionali, connesse alla pubblicazione e al riutilizzo dei dati aperti, a vantaggio delle altre Amministrazioni vicine, degli Enti di Terzo Settore e degli operatori economici più prossimi. L’auspicio è quello di una più ampia adesione alla D.G.R. n. 584 del 03.05.2023, che prevede la possibilità per gli Enti Locali e i soggetti privati che svolgono servizi pubblici di sottoscrivere un accordo con Regione Puglia, per pubblicare i propri dati aperti direttamente nella piattaforma regionale, ai fini di un aumento complessivo di risorse per cittadini, imprese e attori territoriali pugliesi.

Da marzo ad aprile 2024, gli eventi coinvolgono sindaci, referenti e funzionari delle Amministrazioni Comunali, i Responsabili della Transizione Digitale, professionisti, esperti, operatori economici, attori territoriali della società civile. Accanto a questi incontri, due laboratori di co-progettazione vengono attuati in due nodi della Rete Galattica.
Alle iniziative aderisce la Rete Antenna PON Puglia, che riunisce 25 Comuni pugliesi associati per la  ricerca e l’innovazione.

Il primo appuntamento territoriale si svolge a Crispiano, lunedì 4 marzo 2024 presso la Sala Consiliare del Comune, in Piazza Madonna della Neve, 1. 

Dalle 9.00 alle 11.00 è previsto un momento divulgativo sulle opportunità e sui vantaggi collegati alla produzione di dati aperti da parte dei Comuni e al loro riutilizzo.

Dalle 11.00 alle 13.00, si realizza un laboratorio per l’emersione della domanda di dati aperti per lo sviluppo del territorio locale, considerando quanto emerso durante le attività partecipative di Opentusk nell’anno 2023. In parallelo, un approfondimento tecnico-normativo rivolto a fornitori, professionisti e Responsabili della Transizione Digitale.

Per iscriversi all’evento di Crispiano è disponibile il form di iscrizione.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi a opendata@regione.puglia.it.

News dal Network

Promo