Torna la Fiera del mare a Taranto, anche talk show ed eventi

71 Visite

Torna il 24 e 25 febbraio prossimi sulla Rotonda del lungomare di Taranto l’appuntamento con la Fiera del Mare, kermesse che si svolse per la prima volta nel 1946 e che vide la partecipazione dell’allora presidente della Repubblica Enrico De Nicola.

Oltre alla presenza di più di 40 espositori, tra cui istituzioni e aziende del settore, il ricco programma prevede talk show ed eventi artistici e culturali.

    Un appuntamento promosso e organizzato dal Comune di Taranto e dalla Regione Puglia “per celebrare – è detto in una nota – il legame speciale della città con il suo prezioso patrimonio marino”.

    Alla Lega Navale sarà allestita l’area per le attività sportive, mentre il salone di rappresentanza della Provincia di Taranto ospiterà l’area conferenze.

    “Anche quest’anno – ha commentato il sindaco Rinaldo Melucci – vogliamo dare nuovo slancio alla Fiera del Mare, una rassegna ormai iconica per la nostra città e tappa fondamentale del nostro percorso di transizione Ecosistema Taranto.

È un’occasione che ci permette di rinnovare questa connessione nel segno delle migliori pratiche legate alla blue economy, oggi pilastro per il futuro sostenibile di tutta la comunità ionica”.

    Tra gli eventi più significativi, il convegno del 24 febbraio, dal titolo “Tutela, cultura e tradizioni della costa e del mare” organizzato da Regione Puglia e Capitaneria di porto in preparazione della prima Giornata regionale delle coste che si terrà il 10 aprile. Sempre nella giornata di apertura è attesa la presentazione del corso di Laurea in Scienze delle produzioni e delle risorse del mare e la formazione sulla Blue Economy Il 24 e 25 febbraio la Lega Navale proporrà open day dedicati ai visitatori della Fiera. Sotto la guida di istruttori federali sarà possibile a tutti effettuare prove di vela, canoa, canoa polo, canottaggio e sub. Spazio anche a spettacoli acrobatici, concerti, subacquea e altri sport acquatici, giocoleria, clowneria e prentazione di libri. (ansa)

News dal Network

Promo