Droga: in codice le dosi erano ‘cioccolatini’, ragazzo arrestato a Taranto

132 Visite

Un 19enne della provincia di Taranto è stato arrestato dalla Guardia di Finanza che ha eseguito un’ordinanza di custodia in carcere del gip del Tribunale dei minorenni, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, per aver ceduto dosi di sostanze stupefacenti nel periodo tra marzo e giugno del 2022 quando aveva 17 anni.

Secondo i gravi indizi raccolti nei suoi confronti, il ragazzo avrebbe ceduto dosi di marijuana e hashish a diversi acquirenti, anche minorenni. Lo spaccio avveniva in un’attività commerciale negli orari di chiusura. Per evitare controlli, l’indagato disattivava le telecamere del circuito interno.

Nelle comunicazioni con gli acquirenti, le sostanze erano indicate con i termini cioccolata, cioccolatino e caricabatterie. (foto Repubblica)

News dal Network

Promo