Endometriosi e fibromialgia, Picaro: “Da quasi due anni giacciono in Commissione sanità due mie proposte di legge sul tema”

86 Visite

«In riferimento alle tre diverse mozioni approvate nell’ultima seduta del Consiglio regionale sulle malattie invisibili, tra cui l’endometriosi e la fibromialgia, ho evidenziato che giacciono da oltre un anno e mezzo in Commissione sanità due mie proposte di legge che mirano entrambe a riconoscere l’endometriosi e la fibromialgia come malattie croniche e invalidanti nelle more dell’inserimento delle stesse nei Lea da parte del Governo nazionale e a cui il Sottosegretario Gemmato sta lavorando».

Lo afferma il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Michele Picaro, che prosegue: «Ovviamente ho votato a favore delle mozioni, ma ho chiesto alla presidente Capone di inserire, ex art. 17 del Regolamento interno del Consiglio, la trattazione delle medesime nell’ordine del giorno di prossima calendarizzazione. Rispetto alle mozioni che hanno la funzione di dare un indirizzo politico – evidenzia Picaro – vi è la necessità di rendere strutturale, da un punto di vista normativo, le istanze che provengono da chi è affetta da tali patologie che, il più delle volte, si scontra con un sistema sanitario non adeguato ai bisogni. Nello specifico, le mie proposte, oltre al riconoscimento delle patologie come malattie croniche e invalidanti, mirano a creare un registro regionale che contenga i relativi dati oltre al supporto psicologico e all’esenzione ticket – conclude Picaro».