Taranto, Di Cuia: “Il Comune non abbandoni la squadra di calcio”

54 Visite

Nota del consigliere regionale di Forza Italia, Massimiliano Di Cuia:

«La squadra di calcio di Taranto costretta a lasciare lo stadio Iacovone per due anni, trasferendosi a centinaia di chilometri dalla città, privando i cittadini del piacere di assistere alle partite. Per questo, chiedo che l’amministrazione comunale esca dal silenzio sul punto in cui è piombata e non abbandoni la squadra. La ristrutturazione, in vista dei Giochi del Mediterraneo, impedirà quindi la fruizione dello stadio e le attività sportive si svolgeranno altrove. Una perdita importante per la città: seguire la squadra del cuore rappresenta uno svago e un modo per ritrovarsi ed oggi saranno tutti costretti a fare le trasferte per assistere alle partite. Perciò, mi auguro che il Comune segua la questione, esperendo ogni strada utile a preservare il legame tra i rossoblù e la tifoseria tarantina”.

News dal Network

Promo