Taranto, l’ex Ilva ha bloccato l’indotto a causa della protesta dei lavoratori

80 Visite

Le aziende dell’indotto, che aspettano 120 milioni di crediti da Acciaierie d’Italia hanno infatti deciso di fermarsi per protesta, spingendo per l’avvio della cassa integrazione ai dipendenti. Nel frattempo, dai sindacati si ribadisce il No delle sigle sindacali ad Arcelor Mittal socio di minoranza. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni servizi televisivi diffusi sul web.

News dal Network

Promo