Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria alla Wine Expo Poland

68 Visite

 Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria parteciperà alla Wine Expo Poland,l’acclamata fiera annuale del settore vinicolo, in programma a Varsavia dal venerdì 2 al sabato 3 febbraio 2024. L’evento rappresenta la principale piattaforma per il consumo di vino in Polonia.

Il Consorzio accoglierà i visitatori presso il proprio stand, offrendo loro l’opportunità di degustare 24 etichette distintive approfondire la conoscenza della Dop Manduria.

Un aspetto di particolare rilevanza durante l’evento sarà la serie di seminari dal titolo “Discover Primitivo di Manduria – Il grande vino rosso pugliese”, organizzati dal Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria. Questi incontri serviranno per approfondire la conoscenza delle tre tipologie di Primitivo di Manduria (DOC, DOC Riserva, Dolce Naturale DOCG), esplorando l’areale di produzione dei 18 comuni e le diverse tipologie di terroir. Inoltre, verrà delineato il ruolo chiave del Consorzio nella promozione e tutela di questa denominazione. 

«L’Italia consolida con successo la sua posizione di leader come principale fornitore di vini per il mercato polacco, registrando un notevole incremento del 17,5% anno su anno” – dichiara con soddisfazione Novella Pastorelli, Presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria. “Questa straordinaria performance enfatizza l’eccellenza e la crescente preferenza per i vini italiani nel mercato polacco, evidenziando il significativo contributo del Primitivo di Manduria alla reputazione del vino italiano all’estero»

Durante l’evento in Polonia, il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria avrà l’opportunità di interagire direttamente con i professionisti polacchi del settore, tra cui importatori, sommelier e operatori del canale horeca.

«La nostra massima priorità – afferma Pastorelli – è valorizzare  e comunicare con precisione il valore distintivo della Denominazione di Origine Protetta (DOP) Manduria, promuovendo la sua autenticità e la ricchezza delle tradizioni vinicole che la caratterizzano. Con il lancio di questo primo tour internazionale nel 2024, intendiamo mettere in luce l’impegno significativo del nostro Consorzio nella promozione attiva della denominazione sui mercati globali. In particolare, vogliamo trasmettere la passione e la professionalità dei nostri viticultori, i quali producono uve di qualità eccellente, portando all’interno dei calici di Primitivo di Manduria le caratteristiche distintive del vitigno, la ricchezza endogena, il clima variegato tra terra e mare e l’autenticità del prodotto garantito dalla fascetta di Stato».

News dal Network

Promo