Ex Ilva, Sbarra: “Governo assuma impegno straordinario”

64 Visite

«Non possiamo che confermare l’urgenza e la necessità di un impegno forte del governo per non perdere la filiera dell’acciaio. La siderurgia è un asset strategico dell’industria italiana e il disimpegno dei Mittal era già nell’aria da troppo tempo». Lo dice il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra a margine di un convegno della Ces in vista dell’incontro dei metalmeccanici a palazzo Chigi.

Per Sbarra «il governo deve prenderne atto e assicurare gli interventi urgenti per garantire la continuità aziendale, l’aumento della produzione e la salvaguardia di tutti i posti di lavoro, accompagnando il settore verso i processi di decarbonizzazione. Quindi il governo deve assumere un impegno forte, straordinario, in questo senso. E in questa prospettiva- chiude il sindacalista- si deve adoperare anche per trovare nuovi partner industriali per difendere una filiera centrale per l’economia italiana, salvaguardando tutti i posti di lavoro, quelli diretti e quelli dell’indotto».

News dal Network

Promo