Taranto: rubano olive e spingono con violenza proprietario fondo, denunciati due 27enni

109 Visite

Hanno rubato, da un uliveto di Manduria, in provincia di Taranto, 3 quintali di olive. Una volta sorpresi dal proprietario del fondo, lo hanno spintonato in modo violento per guadagnarsi la fuga. La vittima, un pensionato di Maruggio, successivamente ha denunciato l’accaduto alla caserma dei carabinieri del proprio paese.

Le successive indagini, consistite in ascolti testimoniali, individuazioni fotografiche e accertamenti alla Banca Dati delle Forze di Polizia hanno consentito di identificare, poi, i due presunti autori. I carabinieri della Stazione di Maruggio hanno denunciato all’autorità giudiziaria due 27enni di Sava, presunti responsabili di rapina impropria e furto.

“L’Arma – scrivono i carabinieri – ha, già da tempo, intensificato in tutta la provincia le proprie attività preventive, con lo scopo di impedire che possano esser commessi tali reati. In particolare, ogni giorno, vengono effettuate perlustrazioni del territorio anche nelle aree rurali, dedicate a colture tipiche del territorio”.

News dal Network

Promo