Edilizia scolastica, Perrini: “Nelle scuole tarantine è mancata la manutenzione sia ordinaria che straordinaria”

67 Visite

Nota del consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Renato Perrini, a seguito dei sta vari sopralluoghi che sta effettuando negli istituti scolastici della provincia di Taranto.

«Per verificare lo stato in cui versano le scuole tarantine ho deciso di effettuare sopralluoghi per constatare di persona, anche per verificare, più da imprenditore edile che da politico, se si è dedicata poca attenzione alla manutenzione ordinaria e straordinaria.

Queste le criticità strutturali riscontrate: infiltrazioni, guasti agli impianti, agli infissi e ai bagni, guaine da sostituire, caldaie da riparare, ascensori bloccati che causano problemi agli studenti con disabilità. Tra gli interventi più urgenti sicuramente gli impianti di riscaldamento e idrico–sanitari non funzionanti, così come la riparazione degli ascensori. Interventi che i Comuni (per le scuole primarie) e la Provincia (per quelle secondarie) devono programmare con urgenza.

Un capitolo a parte, ma non meno importante è poi la carenza di organico del personale amministrativo e tecnico. Il mancato superamento della legge Delrio (che aboliva le Province) ha generato incertezza sulla titolarità delle funzioni.

Proprio per questo, la volontà di stilare una scala delle priorità d’intervento mi ha spinto ad iniziare a ispezionare gli edifici scolastici. In base alle risultanze, presenterò un report al fine di avviare un tavolo di confronto per trovare soluzioni utili al fine di rendere operative le Province potenziandole di personale strategico indispensabile per rafforzare le strutture amministrative, senza compromettere e bloccare la programmazione degli investimenti di riqualificazione delle strutture scolastiche ioniche».

News dal Network

Promo