Taranto, settimane dedicate alla sordità all’IC Renato Moro

58 Visite

Un mese dedicato alla sordità è l’iniziativa assunta dall’Istituto comprensivo “Renato Moro” di Taranto, diretto da Loredana Bucci, a seguito della Giornata nazionale della disabilità dello scorso 3 dicembre.

Sono stati gli stessi piccoli studenti e a suggerire di occuparsi del mondo della sordità nel corso del periodo natalizio. E così è stato, dal 4 al 20 dicembre, con le settimane della sua vita che si sono svolte nei plessi dell’Istituto. 

Il culmine è stato rappresentato dalla grande festa finale che si è svolta presso la scuola “Leonida” in cui alunni e professori si sono cimentati con il linguaggio dei segni anche nei canti.

 Alla presenza del Presidente dell’Ente nazionale Sordi di Taranto Raffaele Cagnazzo «è rivolta in modo particolare a chi non ha la possibilità di sentire quelle che sono le meravigliose tradizioni, canzoni delle tradizioni tarantine, noi l’abbiamo voluto testimoniare attraverso questa mega festa, un concertone dedicato in modo particolare alla normale specialità con il linguaggio dei segni, un mese dedicato alla sordità e l’iniziativa assunta dall’istituto»

L’attenzione verso il mondo della diversabilità proseguirà alla ripresa delle lezioni. Ad Aprile, in particolare, si terrà la giornata dedicata all’autismo. (antennasud)

 

News dal Network

Promo