Piano post Ilva, Scalera: finanziamento di 200mila euro per ricerche del Dipartimento Jonico Giuridici ed Economici del Mediterraneo

95 Visite

Nota stampa Consigliere regionale Antonio Paolo Scalera (la Puglia Domani):

«Un risultato che mi soddisfa e mi riempie di orgoglio, per l’approvazione prima in commissione I Bilancio e poi in Consiglio regionale, dell’emendamento alla Legge di Bilancio avente ad oggetto la richiesta di finanziamento regionale per il progetto di ricerca “Piano Post Ilva” per il Dipartimento Jonico in Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo dell’Università di Studi di Bari Aldo Moro. Ho ottenuto un contributo finalizzato allo studio interdisciplinare delle ricadute occupazionali (e non) del polo siderurgico jonico sia nell’ipotesi in cui venga mantenuto l’impianto sia in quella in cui le prospettive siano di definitiva dismissione. A seguito di una dettagliata interlocuzione con il centro universitario presente nel territorio tarantino, ho sposato il progetto di ricerca e proposto alla Regione di finanziare un’idea innovativa specificamente finalizzata a proporre soluzioni nuove e concrete per rendere gli strumenti predisposti dal legislatore nazionale, regionale e unionale funzionali al raggiungimento dell’obiettivo di coesione sociale e territoriale prefissato dal PNRR e quello più ambizioso di una crescita sostenibile che punti alla piena occupazione e al lavoro dignitoso per tutti, combinati con i diritti costituzionalizzati alla salute e alla tutela ambientale. L’impegno economico ottenuto è pari a 200.000,00 Euro e consentirà il finanziamento di una ricerca mirati sul tema in una prospettiva di realizzazione pluriennale, con uno sguardo oltre l’immediata contingenza nell’obiettivo di contribuire a migliorare il territorio per le generazioni di domani. Ringrazio vivamente  i miei colleghi, per aver condiviso e approvato la mia proposta».

News dal Network

Promo