Mirella Immacolato (Airc): “51.500 euro per la ricerca. Grazie a tutti i lavoratori di Network Contacts”

83 Visite

Grazie alla lotteria di Natale sono stati devoluti 51.500 euro per la ricerca sul cancro

Ben 10.300 biglietti venduti e un ricavato di 51.500 euro da devolvere interamente ad Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) per finanziare due borse di studio di fondamentale importanza nell’ambito della ricerca per sconfiggere i tumori. Network Contacts, con la sua onlus Contasudinoi, si è resa protagonista anche per questo Natale della tradizionale lotteria. Un momento assai atteso, vissuto intensamente da tutti i lavoratori, che si sono cimentati nella vendita dei biglietti e nella diffusione dei messaggi sottesi a un’iniziativa come questa. Messaggi di straordinaria profondità, come dimostrato anche dall’evento di premiazione, svoltosi giovedì scorso nella sede di Network Contacts in via Olivetti. “Un karaoke per la ricerca”, questo il titolo e il filo conduttore della serata, che ha raccontato il tumore e soprattutto la lotta per sconfiggerlo, associando i principali momenti di questo percorso ad alcuni brani che hanno fatto la storia della musica italiana. A cantarli, il pubblico, con grande partecipazione ed emozione. Il modo migliore per associare riflessione, profondità, leggerezza e spettacolo. 

«Ogni anno restiamo sorpresi – afferma Mirella Immacolato, coordinatrice regionale di Airc – da quello che Network Contacts ci propone. L’iniziativa di quest’anno è stata commovente, intensa, condivisa, speciale. Ha riscaldato il cuore e alimentato l’entusiasmo di chi ci crede e lavora per sconfiggere il cancro. In realtà a sorprenderci sono solo i modi, ma non i risultati, visto che tutte le volte il contributo provenuto dalla lotteria di Natale di Network è sempre straordinario. Un grazie di cuore a Network Contacts e a tutti i suoi lavoratori per quello che riescono sempre a fare e a dare. È bello prendere atto di come un’azienda così rappresentativa del territorio locale, regionale e nazionale abbia scelto di devolvere l’intero ricavato di un suo evento alla ricerca sul cancro. Come Airc, non possiamo che essere orgogliosi di questo».

Un matrimonio, quello con Airc e per Airc ormai consolidato. Un contributo per la ricerca che vuole contribuire a trasformare una scoperta dolorosa in un cammino di rinascita. «Vogliamo lanciare il messaggio che contribuire alla ricerca – conclude Giulio Saitti, direttore generale di Network Contacts – sia non solo il risultato della lotteria ma lo strumento per dare forza alla speranza e infondere fiducia. Ci piace pensare e dire con forza che la ricerca di oggi è la cura del domani. Noi aziende abbiamo una responsabilità sociale importante, un dovere. Come Network Contacts, non ci tiriamo mai indietro».

News dal Network

Promo