Tante opportunità con Nidi per giovani e donne

83 Visite

Torna anche nella programmazione 2021-2027 la misura Nidi (Nuove iniziative di impresa), strumento di agevolazione che sostiene l’autoimpiego di persone che hanno difficoltà ad accedere al mondo del lavoro, come giovani, donne, disoccupati, lavoratori in procinto di perdere il posto, precari e autonomi con partita Iva.

 

La misura ha una dotazione iniziale di 40 milioni di euro sostenuta dal Programma regionale Fesr-Fse+ 2021-2027.

 

“Nidi è la più grande opportunità offerta da una Regione italiana per chi è in difficoltà ad accedere al mondo del lavoro – spiega l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Alessandro Delli Noci – Per questo lo proponiamo da tre programmazioni, migliorandolo ogni volta per renderlo più adatto alle esigenze dei nuovi imprenditori. Così un soggetto debole e tenuto ai margini del mercato del lavoro, grazie a questo sostegno, può invertire la rotta e diventare titolare della propria impresa”.

 

La procedura di accesso alle agevolazioni è molto semplice. Occorre accedere tramite Spid al sito www.sistema.puglia.it/nidi e compilare una domanda preliminare che descrive le caratteristiche tecniche ed economiche del progetto, i profili dei soggetti proponenti, l’ammontare e le caratteristiche degli investimenti e delle spese previste. 

 

Tutte le indicazioni necessarie sono presenti su: shorturl.at/k5679

 

Alessandro Delli Noci

News dal Network

Promo