Taranto: sindaco Melucci azzera giunta, attendo disponibilità a confronto partiti centrosinistra

86 Visite

“Come da richiesta dei livelli regionali dei partiti di centrosinistra, e nell’attesa di conoscere sempre la loro disponibilità al confronto, il sindaco Rinaldo Melucci ha provveduto questa mattina all’azzeramento della giunta comunale”. Lo rende noto lo stesso primo cittadino di Taranto. A seguito dell’addio dello stesso Melucci al Partito democratico e del suo ingresso nel partito Italia Viva di Matteo Renzi è in corso da qualche settimana una difficile verifica politica di maggioranza viste le prese di distanza del Movimento Cinque Stelle, di Verdi sinistra e di alcuni consiglieri del Pd che non vedono di buon occhio un ingresso in maggioranza dei colleghi del movimento renziano, intanto diventati numerosi.

Negli ultimi quasi due anni del secondo mandato del sindaco Melucci sono diversi i cambi di assessori in giunta e le verifiche politiche. Il 19 dicembre è peraltro prevista la seduta di consiglio comunale dedicata al fondamentale bilancio di previsione. Infatti il sindaco, a questo fine, ha sollecitato a svolgere in tempi rapidi il momento di confronto tra i partiti del centrosinistra, che però hanno preso tempo. Due consiglieri di minoranza Massimo Battista (Una Città per cambiare Taranto) e Luigi Abbate (Taranto senza Ilva) hanno presentato una mozione di sfiducia al sindaco in consiglio comunale.

News dal Network

Promo