Torna a Taranto la Coppa del Mondo di Triathlon paralimpico

124 Visite

Taranto sarà protagonista di eventi internazionali di triathlon anche nel 2024. La World Triathlon ha annunciato che il capoluogo ionico l’8 giugno del prossimo anno, ospiterà nuovamente la World Triathlon Para Cup. 

«L’annuncio ufficiale di World Triathlon – spiega la Fitri – premia la Federazione Italiana Triathlon e il Comitato Regionale pugliese per i lavoro svolto nei mesi passati e rappresenta il punto di avvio per rimettere in moto la macchina organizzativa che ha realizzato un eccellente lavoro nella prima splendida edizione. Sono stati infatti già riaperti i dialoghi operativi tra la Federazione e il suo Comitato Territoriale Puglia con il Comune di Taranto, il Comitato Italiano Paralimpico, la Regione Puglia, Puglia Promozione, Aeronautica Militare e la sua Scuola Volontari, Nato, Acquedotto Pugliese e il comitato organizzatore Giochi del Mediterraneo 2026, obiettivo comune di questa positiva sinergia tra Istituzioni, quello di realizzare una seconda edizione ancora più splendente all’interno della suggestiva Svam (Scuola Volontari Aeronautica Militare) collocata sul secondo seno del Mar Piccolo a Taranto».

Il presidente nazionale Fitri Riccardo Giubilei «è un grande onore ricevere questo riconoscimento che certifica ancora una volta l’ottimo lavoro svolto in questi anni. Vorrei ringraziare tutti quelli che hanno lavorato in squadra per l’ottenimento dell’ennesimo grande risultato per il nostro movimento».

L’Asd Triathlon Taranto che da due anni organizza in riva allo Jonio, il Campionato Italiano di Aquathlon (corsa, nuoto, corsa). «Un grande risultato – si legge sulla pagina social ufficiale – frutto del lavoro e dell’attenzione riservata alla Città dei due Mari ed alla Puglia dalla Federazione Italiana Triathlon nella persona del Presidente Riccardo Giubilei e tutti i componenti del Consiglio Direttivo, nonché dal Responsabile Federale Sviluppo Centro Sud Italia, Nicola Intini e dal Presidente Regionale Triathlon Puglia, Antonio Tondi, a cui va il ringraziamento della Triathlon Taranto».

News dal Network

Promo