Ex Ilva. Sindacati metalmeccanici a palazzo Chigi: serve trasparenza

56 Visite

E’ in corso a palazzo Chigi l’incontro tra il governo e i sindacati metalmeccanici sul futuro della ex Ilva. Per l’esecutivo partecipano i capi gabinetto del MIMIT, del Ministero lavoro e della presidenza del Consiglio. Il segretario della Fiom, Michele De Palma, entrando a Palazzo Chigi, sottolinea che “a parlare sono gli incidenti che si sono verificati negli stabilimenti. In questo momento c’è assoluta incertezza sulla situazione produttiva e occupazionale.

Abbiamo richieste chiare: vogliamo trasparenza e vogliamo negoziare anche noi con il governo, vogliamo assicurare l’occupazione”. Per il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, “oggi ci aspettiamo che ci siano informazioni, dichiarazioni e assunzione di responsabilita’ da parte del governo. E’ da giorni che chiediamo verita’, piu’ che trasparenza. In questi giorni abbiamo ascoltato che c’e’ un’interlocuzione continua con i sindacati.

Si susseguono fatti gravi all’interno degli stabilimenti, la situazione continua a essere pesante”, conclude il sindacalista.

Promo