Carburanti: prosegue la discesa dei prezzi

70 Visite

Prosegue la discesa dei prezzi dei carburanti, nonostante il rimbalzo delle quotazioni dei prodotti raffinati. La media nazionale dei prezzi della benzina in self service scende sotto quota 1,9 euro/litro per la prima volta dal 27 luglio, quella del gasolio sotto 1,89 euro/litro.

Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero delle Imprese e del made in Italy ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 18mila impianti: benzina self service a 1,896 euro/litro (-7 millesimi, compagnie 1,898, pompe bianche 1,893), diesel self service a 1,886 euro/litro (-4, compagnie 1,888, pompe bianche 1,882). Benzina servito a 2,036 euro/litro (-6, compagnie 2,076, pompe bianche 1,955), diesel servito a 2,025 euro/litro (-3, compagnie 2,065, pompe bianche 1,943). Gpl servito a 0,721 euro/litro (invariato, compagnie 0,729, pompe bianche 0,711), metano servito a 1,436 euro/kg (invariato, compagnie 1,444, pompe bianche 1,430), Gnl 1,289 euro/kg (invariato, compagnie 1,282 euro/kg, pompe bianche 1,296 euro/kg).

Questi sono i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,981 euro/litro (servito 2,242), gasolio self service 1,973 euro/litro (servito 2,239), Gpl 0,852 euro/litro, metano 1,523 euro/kg, Gnl 1,297 euro/kg.

Promo