Giochi Mediterraneo 2026, il Coni esce dal comitato organizzatore

[epvc_views]

Il Coni esce dal comitato organizzatore dei Giochi del Mediterraneo in programma a Taranto nel 2026. Alle voci insistenti sulla possibilità che il Comitato olimpico si sfilasse per dare un segnale alla situazione di stallo, in tarda serata è arrivata la conferma: al Foro Italico hanno deciso di fare un passo indietro con la speranza che si possa resettare tutto e ripartire.

Lo stesso presidente Giovanni Malagò ha comunicato la decisione sottolineando che di fronte al «perdurante e irrisolto stato di impasse, che ha portato a palesi ritardi nella realizzazione delle opere infrastrutturali e nell’organizzazione in generale” serve un cambio di rotta “che consenta di riprendere il cammino nell’interesse di tutti».

Il Coni decide così «di fare un passo indietro rispetto all’attuale governance del comitato organizzatore, con l’auspicio che questa presa di posizione formale possa essere condivisa da tutti i soggetti interessati, per ricostruire con la massima urgenza un modello gestionale che possa concretizzare al meglio ogni attività finalizzata all’ ottimale svolgimento dell’ evento».

Una mossa – fanno sapere in ambienti sportivi – non per far saltare tutto, piuttosto per ripartire con altri presupposti.

News dal Network

Promo