In casa una serra artigianale di marijuana. Nei guai un 28enne di Laterza

278 Visite

Scoperta dai carabinieri della Stazione di Castellaneta una serra di marijuana nell’abitazione di un 28enne di Laterza (Taranto), per il giovane è scattata una denuncia per la detenzione illegale di marijuana e le attrezzature per la coltivazione e l’essiccazione della droga. Nell’ambito di un’operazione congiunta condotta dai Carabinieri del Nor della Compagnia di Castellaneta, coadiuvati dai colleghi di Laterza e Marina di Ginosa, è stata eseguita una perquisizione in casa del 28enne laertino che ha portato al rinvenimento di una piccola serra artigianale in cui vi erano coltivati 6 vasi con piantine di Cannabis Indica.

Nel corso del controllo i militari recuperavano 3 buste in cellophane contenenti oltre 200 grammi di fogliame di Cannabis Indica, 3 ventilatori, 1 termostato con pannello riflettente, un alimentatore elettrico e tubi di alluminio.

La droga e la strumentazione requisiti durante l’operazione, sono stati sottoposti a sequestro e la marijuana inviata al Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto per le analisi di rito.

Il 28enne di Laterza, informato del caso penale il Pm di turno del Tribunale di Taranto, è stato denunciato in stato di libertà.

News dal Network

Promo