Lavoro nella PA: 142 comuni pugliesi assumono con il maxi concorso

200 Visite

Assunzioni smart nei Comuni pugliesi soci di ASMEL, l’Associazione per la sussidiarietà e la modernizzazione degli enti locali che conta oltre 4.100 enti in tutt’Italia.

Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi e sul Portale InPA i maxi avvisi per gli elenchi di idonei alle assunzioni nei Comuni (legge 113/2021).  Si tratta dell’avviso per l’aggiornamento degli elenchi del precedente concorso insieme all’altro avviso per la creazione di nuovi elenchi. Moltissimi i profili professionali richiesti, anche esperti tecnici per il PNRR, sia laureati che diplomati e operai specializzati. In seguito alla richiesta di proroga giunta dai Sindaci aderenti all’iniziativa, è possibile inoltrare le candidature fino al 6 aprile.

Chi sarà incluso negli elenchi ci resterà per tre anni o comunque fino all’assunzione a tempo indeterminato. I singoli enti locali interessati possono assumere in sole 5 settimane interpellando gli iscritti negli elenchi e svolgendo una sola prova selettiva.

Tra gli enti pugliesi aderenti all’innovativa procedura oltre al capoluogo Foggia anche Grottaglie e San Giorgio Ionico, Alberobello, Cassano delle Murge, Locorotondo, Mesagne, Taviano, Melissano e molti altri.

Soddisfatti i Comuni aderenti all’accordo per la gestione aggregata degli elenchi di idonei creati in seguito al bando 2022 e che stanno concretizzando le assunzioni (attualmente sono in corso 350 assunzioni e 100 già assunti).

Tra le testimonianze raccolte sul sito dell’associazione, il comune di Grottaglie che ha assunto una figura professionale tecnica e sta per assumere altri tre profili sostiene «Ottimo equilibrio tra il Comune e la nostra associazione Asmel durante tutta la procedura. Supporto tempestivo e iter efficace per reclutare personale». Soddisfatto anche il tecnico neoassunto «Grande opportunità sia per chi desidera entrare nella Pubblica Amministrazione e sia per chi è già dipendente e desidera migliorare la propria posizione. Inoltre la prova telematica è uno dei grandi vantaggi di questa procedura oltre al fatto di poter avere un parterre di Comuni ampio tra cui scegliere». Anche per il comune di Foggia «L’iter è assolutamente veloce, snello e semplice. In poco tempo si concludono procedure che normalmente richiedono tempi biblici». La soddisfazione per la rapidità e semplicità è confermata anche dal comune di Locorotondo che sta per concludere ben 10 assunzioni.

News dal Network

Promo