Ex Ilva: l’amministratore delegato Morselli “il decreto all’esame in Commissione rispetta l’accordo firmato nel 2020”

50 Visite

«L’accordo tra l’investitore internazionale e l’investitore italiano è stato firmato non adesso, nel 2020, e quello che è il contenuto dell’articolo 1 decreto che la Commissione sta esaminando, semplicemente rispetta i principi di quell’accordo». Lo sottolinea l’ad di Acciaierie d’Italia, Lucia Morselli, rispondendo alle domande dei parlamentari nel corso di un’audizione al Senato. «Il socio internazionale ha anticipato nel tempo più di due miliardi di euro e adesso tocca al socio italiano», dice Morselli.

«E’ un accordo del 2020. Questa – evidenzia ancora Morselli – è una esecuzione di quell’accordo, arrivata non subito, con ritardi per il Covid, forse anche per altre questioni che possiamo comprendere, come un nuovo Parlamento, e altre cose di cui siamo rispettosamente testimoni. Però è assolutamente in linea con gli accordi che i due investitori hanno fatto».

Promo